Implantologia Poco Osso

Implantologia a carico immediato poco/senza OSSO – Senza gengiva

Il paziente ci contatta chiedendo di visualizzare e valutare la propria situazione dentale, quale migliore tecnica risolutiva, per risolvere definitivamente il proprio caso clinico, con una dentatura bella fissa e Definitiva.

Dopo la visita e una tac cone beam realizzata all’interno del nostro centro super specializzato di Padova, il Professore, sottolineava la grave mancanza di osso mascellare superiore nella zona posteriore.

A questo punto, per evitare i 2 grandi rialzi del seno mascellare, sicuramente praticabili, ma dal risultato incerto, si optava per la tecnica risolutiva, che baipassa i due grandi rialzi del seno mascellare, con i 2 impianti speciali pterigoidei.

Questa tecnica, ci offre l’opportunità di baipassare i seni mascellari atrofici, realizzando i 2 pilastri fondamentali, nella zona posteriore, per sorreggere definitivamente e nel tempo la masticazione, posteriore particolarmente forte.

Nella zona frontale, si inseriscono 2 impianti dnetali detti nasali, nel corticale dell’osso della spina nasale, con l’aggiunta di altri 2/4 impianti dentali ordinari trasversali, nelle migliori zone di osso residuo.

A questo punto, si solidarizzano tutti gli impianti dentali attraverso una barra in puro titanio, che viene saldata tra gli impianti, infondendo una grandissima forza tra gli stessi.

In questo modo tutti gli impianti sono saldati e solidarizzati tra loro, possono esercitare una notevolissima forza di resistenza per sorreggere le fasi della masticazione del paziente per tutti i mesi circa 6 dell’osteointegrazione, che dovrà avvenire tra gli impianti dnetali e l’osso alveolare e basale del paziente.

Cosa vuole dire osso alveolare?

L’osso alveolare è quella qualità di osso che possiamo trovare nella struttura della mascella superiore del paziente e la mandibola.

Cosa vuol dire osso basale?

L’osso basa è quella qualità di osso che troviamo nelle ossa basali, ossa estremamente dure e resistenti, con la particolarità che non si consumano nell’arco del tempo, come le ossa alveolari.

Quali sono le ossa alveolari?

Le ossa alveolari sono:

  1. Mascella
  2. Mandibola

Quali sono le ossa basali?

Le ossa basa sono:

  1. Osso del processo Canino
  2. Osso del processo Zigomatico
  3. Osso del processo Ptregigodeo/Palatino

Alcuni esempi di interventi di doppio cerchiaggio del seno mascellare, che viene utilizzato quando un paziente presenta un mascellare con poco osso alveolare nella zona posteriore.

A questo punto nella maggior parte degli studi dentali, viene eseguito e proposto un intervento con l’innesto d’osso mediante due grandi rialzi del seno mascellare.

Nel nostro studio, a differenza dei grandi rialzi, offriamo l’opportunità di intervenire con il doppio cerchiaggio di seno mascellare, usufruendo dei 2 impianti dentali Pterigoidei, che aggirano il mascellare atrofico, evitando i grandi rialzi, chiudendo il cerchio con 2 impianti nasali e 2/4 trasversali, nell’osso residuo frontale detto premaxilla, in questo modo si realizza la tecnica del Professor Conte del doppio cerchiaggio, che potrete visionare tramite le tac che seguono.

Se desideri ulteriori info o prenotare per una visita senza impegno, chiami direttamente il 388 7527525

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *