Impianti dentali arcata superiore con poco osso

Impianti dentali arcata superiore con poco osso

impianti dentali arcata superiore con poco osso

La maggior parte dei pazienti, che soffrono di mancanza d’osso, vengono prevalentemente individuati nelle atrofie del mascellare superiore.

Quando un paziente, soffre di scarsità di osso alveolare del mascellare superiore, deve trovare la tecnica implantare migliore, per risolvere definitivamente ed in maniera soddisfacente, questa sua grave atrofia.

E quali sono le soluzioni, le strade, le tecniche, per farlo? Quando siamo in presenza di soluzioni, che includono gli impianti dentali arcata superiore con poco osso?

L’implantologia da protocollo, individua, per la soluzione di questo diffusissimo problema nelle arcate superiori, dei pazienti, con assenza grave o gravissima di osso mascellare, i classici grandi rialzi dei seni mascellari o gli innesti di osso autologo. Per queste soluzioni, pultroppo oltre l’attesa di circa 2 anni di tempo, si soffre di dolore, tempo, soldi ed infine, nulla risulta garantito, nel senso, che dopo l’attesa, potrebbe terminare tutto in un fallimento.

impianti dentali arcata superiore con poco osso

Per questa ragione, esistono presso il nostro centro super specializzato di Padova alternative, che portano il paziente allo stesso risultato, ma in maniera piu’ celere e garantita:

Come?

impianti dentali arcata superiore con poco osso

Tramite la nostra tecnica implantare chiamata da noi il doppio cerchiaggio di seno mascellare, che consiste, nell’inserimento di 2 impianti dentali speciali detti pterigoidei, che baipassano, la zona atrofica dei mascellari, realizzando i 2 pilastri posteriori, che contribuiranno a gettare le basi, per la realizzazione, di una struttura portante solida ed stabile, nella zona frontale, si inseriranno 2 impianti nasali, 2 impianti sub nasali piu’ l’inserimento di ulteriori impianti dentali ordinari, inseriti, in maniera trasversale, nelle porzioni di osso residuo, piu’ performante.

impianti dentali arcata superiore con poco osso

Segue una esempio della tecnica del doppio cerchiaggio di seno mascellare. Questa tipologia di tecnica, negli ultimi anni è riuscita ad aiutare decine di pazienti, che portatori di queste atrofie, sono riusciti ad evitare innesti e rialzi, oltre a riabilitare tanti pazienti, che provenivano da questi interventi, falliti, ormai rassegnati, pensando, che non sarebbero piu’ riusciti a risolvere la propria atrofia ed edentulia, sicuri, che non esistessero ulteriori soluzioni, agli ormai falliti, metodi del rialzo e dell’innesto, grazie alle nostre tecniche oggi tornano a masticare e sorridere nuovamente.

 

SE ANCHE TU’ SEI IN QUESTE CONDIZIONI, CHIAMACI AL 388 7527525 PER RISOLVERE DEFINITIVAMENTE IL TUO PROBLEMA.

SE DESIDERI SOTTOPORTI A QUESTA TECNICA DEVI VENIRE A PADOVA, SOLO NOI IN ITALIA REALIZZIAMO LA TECNICA DEL DOPPIO CERCHIAGGIO DI SENO MASCELLARE, CHE PUOI VEDERE RAPPRESENTATA NEI VIDEO CASI

Come puoi vedere dai casi stessi, risuta tutto perfettamente fattibile e realizzabile, l’unica problematica, per riuscire ad ottenere questa tipologia di risultati è quella di affidarsi a medici, bravi e con esperienza.

SAPPIAMO CHE NON SIAMO ESATTAMENTE NELLA TUA CITTA. MA PER SALUTE, NON SARESTI DISPOSTO A FARE UN PICCOLO SACRIFICIO? ESISTONO MIGLIAIA DI NOSTRI CONNAZIONALI, CHE PER RISPARMIO SI RECANO ALL’ESTERO, TU’ PER LA TUA SOLUTE, COSA SEI DISPOSTO A FARE?

SE IL TUO CASO, DOVESSE RISULTARE ULTERIORMENTE GRAVE, PRESSO IL NOSTRO CENTRO, PUOI SOTTOPORTI ALLA NOSTRA TECNICA DELLO PTERIGO ZIGOMATICO, DIVERSO DAL CLASSICO QUAD CON 4 IMPIANTI ZIGOMATICI SOLO FRONTALE,  – GUARDA SOTTO IL CONFRONTO

Come puoi visionare sotto il confronto tra le due tecnica il classico quad implantologia zigomatica con 4 impianti zigomatici frontali e nessun ulteriore impianto dentale nella zona posteriore del mascellare.

Poi la nostra tecnica detta PterigoZigomatica, con soli 2 zigomatici frontali 1 per ogni zigomo + 2 impianti pterigoidei posteriori uno per lato piu’ ulteriori impianti frontali nel premaxilla da canino a canino, dove esistono porzioni di ossa residue idonee per l’inserimento trasversale.

Vogliamo mettere al corrente i pazienti, che presso il nostro centro super specializzato di padova, in gravi e gravissime atrofie, disponiamo oltre a queste tecniche di ulteriori tecniche innovative, per risolvere queslisi tipologia di grave o gravissima atrofia mascellare, seguono alcune di queste

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *