Implantologia zigomatica: Esistono alternative? La nostra tecnica PterigoZigomatica

Tel 388 7527525 https://www.impiantidentalipocoosso.c… Quando il paziente risulta atrofico grave e sprovvisto di osso mascellare alveolare sia in zona frontale premaxilla che in zona posteriore, generalmente oggi si ricorre alla tecnica del (Quad Zygoma) vuole dire inserire 4 impianti zigomatici frontali 2 per ogni zigomo, non prevedendo nulla ness’un altro impianto dentale nella parte posteriore del mascellare, per contribuire a sorreggere e distribuire le forze masticatorie sulla protesi durante le fasi della masticazione. Presso il nostro centro specializzato in tecniche risolutive nelle atrofie mascellari, noi optiamo, per la nostra tecnica dell’implantologia PterigoZigomatica, che prevede, soli 2 impianti zigomatici frontali, 1 per ogni zigomo e 2 impianti Pterigoidei, 1 per ogni zona posteriore del mascellare in porzione di osso staccato dal mascellare atrofico con osso basale resistente e che non si consuma, Palatino Pterigoideo, distribuendo le forze sia nella zona frontale del mascellare superiore, che in quella poteriore, ottenendo una buona stabilità, bilanciata, ben distribuita e con un ottimo confort durante la masticazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.