Implantologia senza impianti dentali

Titolo: Tecnica Innovativa: Implantologia Sottoperiostea Senza Impianti Dentali

Introduzione: L’implantologia sottoperiostea, conosciuta anche come “senza impianti dentali,” rappresenta una soluzione innovativa per affrontare situazioni estreme di mancanza di osso. Questa tecnica rivoluzionaria coinvolge l’utilizzo di una griglia che avvolge il mascellare superiore scheletrizzato, fornendo una stabile base per la sostituzione dei denti.

Cos’è l’Implantologia Sottoperiostea: L’implantologia sottoperiostea è una procedura avanzata utilizzata in casi in cui la mancanza di osso è così estrema da rendere difficoltoso l’inserimento tradizionale di impianti dentali. Invece di impianti, viene impiegata una griglia che avvolge il mascellare superiore, fissata con piccolissime viti di osteosintesi.

Come Funziona: La griglia sottoperiostea viene attentamente progettata e adattata alle specifiche necessità del paziente. Una volta posizionata, viene fissata con precisione utilizzando viti di osteosintesi. Questa procedura fornisce un supporto solido per la futura protesi dentale.

Vantaggi dell’Implantologia Sottoperiostea:

  1. Adattabilità: La tecnica è adattabile a pazienti con gravi perdite di osso.
  2. Stabilità: La griglia fornisce un ancoraggio stabile senza l’utilizzo di impianti dentali tradizionali.
  3. Evitare Innesti Ossei: In alcune situazioni, evita la necessità di procedure aggiuntive di innesto osseo.

Considerazioni Finali: L’implantologia sottoperiostea rappresenta un’opzione promettente per i pazienti che affrontano gravi problemi di perdita ossea. Tuttavia, la decisione di adottare questa tecnica dovrebbe essere basata su una valutazione dettagliata da parte di un professionista dell’odontoiatria o un chirurgo orale esperto.

Conclusioni: In conclusione, l’implantologia sottoperiostea offre una soluzione avanzata e adattabile per pazienti con estreme carenze di osso. La griglia sottoperiostea, ancorata con viti di osteosintesi, rappresenta un innovativo approccio alla sostituzione dei denti, consentendo a coloro con problemi ossei significativi di beneficiare di protesi fisse.